riflessioni

Facciamoci male, perchè ci piace

Sfogliando come al solito i giornali online non ho potuto non notare il seguente articolo:

http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/15_gennaio_16/netturbina-salva-vita-un-ferito-multata-vigili-sosta-vietata-ab189eb2-9d58-11e4-b018-4c3d521e395a.shtml

Ecco, io devo dire GRAZIE.

Grazie ai colleghi che mi hanno confermato di appartenere ad una categoria professionale CHE SI MERITA TUTTO QUELLO CHE SUBISCE. Meritiamo di essere odiati. Meritiamo le occhiate di rimprovero. Meritiamo di essere derisi da Difensori della Patria e Tutori dell’Ordine.

L’ottusità pignola, la burocrazia infima, la mediocrità borghese, l’impegatuccio piccolo piccolo rappresentato benissimo da Gian Maria Volontè in Indagine su un Cittadino al di Sopra di ogni Sospetto o da Kafka nelle Metamorfosi…il tutto condito da una divisa e da poteri che evidentemente vengono dati a gente che…e qui mi fermo sennò divento offensivo.

Di solito proteggo i colleghi, di solito difendo, comprendo, cerco di capire l’indifendibile e, quando mi sfogo, lo faccio su livelli generali, così:

…dico ANDATEVENE, lasciate la pistola, se l’avete, e il distintivo che sicuramente avete, e andate a fare altro, non abbiamo bisogno di voi, ma soprattutto, i cittadini non hanno bisogno di voi. Siete inutili alla gente e dannosi ai colleghi che vi hanno accanto….

in virtù di questo,ma anche del minimo senso del dovere e di abnegazione che dovrebbe animare chiunque decida nella vita di indossare una divisa e un distintivo, quando succederà, dovremmo anteporre la salvezza del cittadino minacciato alla nostra.

In attesa che la politica lo capisca e dia a tutti gli strumenti per operare, auspico che i colleghi affianchino a proteste e pretese anche un po’ di sana voglia e di sano orgoglio di essere qualcosa di più che ormai vetusti, inutili e dannosi VIGILI.

in sostanza, per la maggior parte di noi, essere prima “polizia” che “municipale” è un difetto così grave da aver addirittura sbagliato mestiere.

Forse si, gli errori siamo noi. Forse dovremmo adattarci, seguire la massa, capire che, probabilmente, siamo una minoranza che ha sbagliato mestiere, e che la Polizia Locale resta solo un mero scartafaccio di articoli di una legge sconosciuta (la 65 del 1986 per chi volesse approfondire) e si è e si resterà sempre VIGILI, perchè si, i VIGILI servono

Bene, ora che mi sono sfogato…dicevo che di solito proteggo e via così…stavolta proprio…NON CAPISCO…sappiamo cosa pensa la gente di noi, sappiamo cosa pensiamo di noi stessi (inizio a pensare che se non siamo odiati non siamo contenti, sentiamo mancarci qualcosa, un po’ come l’anarchico di Gaber che quando la gente gli fa del bene li caccia via urlando perchè minano la sua certezza di essere almeno una m****a), perchè fare una sanzione sapendo che ci si sarebbe solo portati odio e negatività…ci piace? Ci fa sentire realizzati? Lo sapevano i colleghi che col loro atto condannavano l’intera categoria a commenti come quelli che vedo in calce l’articolo? Si sa che cosa può portare alla psiche di una persona leggere l’odio in tutti coloro che ha attorno ogni giorno? Il senso di debolezza, spossatezza, inutilità…il viatico alla depressione totale…per cosa? Per un mestiere così? Per i finti poliziotti che siamo e che finché agiamo così resteremo sempre?!

BASTA BASTA BASTA BASTA…un singolo atto, magari legittimo, ma quantomeno da ponderare, ha buttato a mare il lavoro di tutti gli altri per la sicurezza del cittadino e dello Stato.

Mi chiedo se me lo merito tutto questo…

Piccola soddisfazione: a leggere i commenti sotto gli articoli relativi la liberazione delle due cooperanti rapite in Siria…beh…devo ammettere che la consolazione è sapere che 1) siamo odiati (e sono odiato a prescindere quindi) da un popolo di idioti insensibili ipocriti 2) alla fine della fiera gente che scrive certe bestialità merita di venire spremuta come limoni da vigili (si stavolta dico vigili) che alla fine dimostrano di essere lo specchio del paese.

In fondo essere cacca, quando si è in un letamaio, è poco preoccupante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...